I filtri di Facebook.

Visto che, ogni tanto, qualcuno mi chiede qualche “dritta” informatica, apro una piccola parentesi su questo social network. Io ho applicato degli appositi filtri, onde evitare di cancellare gente che non dovrebbe nemmeno starci nella mia lista ma che tengo ugualmente perchè non mi da alcun fastidio.

Ho creato quindi delle liste amici (denominandole Serie A, Serie B e Serie C: si vede che il calcio non mi piace…), posizionando, nella massima serie, solo i “veri” amici, ovvero le persone a cui volete far vedere le foto dell’estate o, semplicemente, far sapere i cazzi vostri. La Serie B è una via di mezzo, mentre coloro che stanno in Serie C non hanno la possibilità di vedere nemmeno un’immagine. Io consiglio questo tipo di sistema perchè evitate che qualcuno vi venga a dire “perchè mi hai cancellato ?” ma, nello stesso tempo, non condividerete un cazzo con gente che è capace solo di minchioneggiare davanti al monitor ma con cui non mangiate una pizza da quando eravate piccoli e con i peli del culo a batuffoli o, più semplicemente, con persone che non si smuovono il culo (tradotto: il ditino) nemmero per cliccare su “mi piace” quando scrivete qualcosa.

Direi che anche due semplici categorie vanno benissimo e state pur certi che nessuno vi verrà a dire “come mai non vedo le foto e non so le tue ultime news ?” perchè, come ho detto già mille volte, le persone hanno più la smania di apparire che voglia di socializzare, seppur virtualmente.

Dopo aver creato le “liste”, cliccate su “impostazioni della privacy”. In seguito entrate su “Profilo” e, in questa pagina, potete applicare tutti i filtri di questo mondo. Vi faccio qualche esempio con la speranza di essere chiaro. Nel rigo “stato e link”, ho impostato il filtro su “personalizzato”: a questo punto, ho messo “Serie A” e, in pratica, solo il ristrettissimo numero di persone che considero “elette” hanno la possibilità di vedere il mio stato ed i link che pubblico. La stessa identica cosa succede per le foto in cui sei taggato, i video e, soprattutto (una goduria) i messaggi in bacheca. Segliete sempre “livello personalizzato” e mettete il nome della lista amici che avrà accesso a queste informazioni. L’altra (o le altre) liste, ovviamente, non vedranno nulla.

Se non siete sicuri di aver operato nel verso giusto, sempre nella pagina “Profilo”, in alto, come primo rigo, c’è riportata la frase “Vedi come un amico visualizza il tuo profilo”. Questa è una bellissima funzione perchè scrivendo il nome della persona X, poteve vedere perfettamente cosa egli visualizza. Altra cosa ovvia è che, le varie persone, non sapranno di far parte di questa o quella lista. Di conseguenza ci sono persone che continueranno a vedere i vecchi messaggi che avete scritto in bacheca (ovvero quelli antecedenti al “blocco”), pensando che vi siete un pò allontanati da Facebook 🙂

Per quanto concerne le foto, immediatamente sotto il rigo “foto in cui sei taggato”, trovate il link che vi consente di modificare la privacy sugli album fotografici. Anche in questo caso, ovviamente, potete scegliere quale lista amici può visualizzare i vostri album. Per farvi l’ennesimo esempio, la maggior parte dei miei presunti amici di facebook, non può vedere nemmeno una mia immagine. Le mie foto, specie quelle osè, preferisco farle vedere solo ad un ristretto numero di amici e penso che ciò valga anche per voi, a meno che non vogliate darvi al velinaggio.

Infine, se volete dare una bella pulita alla vostra bacheca, sempre più intasata di minchiate varie prodotte da gente che, più che socializzare, utilizza facebook come un videogioco, vi ricordo che esiste la possibilità di “nascondere” la singola applicazione o, ancor meglio, tutte le notizie provenienti da quella persona. Basta cliccare su “nascondi” che appare alla destra degli aggiornamenti. Così non perderete tempo a leggere che il vostro amico o la vostra amica ha fatto l’interessantissimo test “quale pelo del culo preferisci ?”…

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...